Tempu di cudduri


Passaru i pammi ca fogghia da luvara chi ogni carusu i tannu ti pensa gia a cuddura; l'ova chiu' rossi sciglia la massara e li mpanava ca pasta a para a para!

Cu la facia di la pasta i pani e cu ci mintia u zuccuru pi li palati boni, mentri pu zitu e a zita si facia un casteddu ma quantu ova agneddu e a sorrpresa aneddu!

Spassu fu pi carusi aviunu u manicheddu 'ntrizzatu tunnu tunnu e supra all'ova n'aceddu poi na ciusciata i zuccuru a pallini culurati e caricati i preju ti inchiunu i strati.

Si spittava a "Gloria" cu sonu di campani ognunu i nui ca cuddura e mani picchi a menzionnu du Sabutu era la so ura mentre ittaumu all'aria ogni cuddura!

Si rumpiu a milli 'mmossa cu Signuruzzu lassau la fossa; si nn'annau 'nte jauti celi mentri dicemu Gloria tutti i fedeli !

Potresti gradire anche
Post in evidenza
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
Post recenti
Categorie
Archivio
Cerca per tag

SPEDIZIONE GRATIS*

CONSEGNA EXPRESS

PAGAMENTI SICURI

Punto Carni di Arrigo Santo & C snc, via Principe di Castelnuovo 6/8, Villafranca Tirrena (ME) - P.I IT01540960836 - Tel. +39090334318. Copyright © 2020 Punto Carni-Tutti i diritti riservati.